Recensione

Recensione “Lo straniero di Parigi” di Alice Gerini

  • Autore: Alice Gerini
  • Casa editrice: Independently published
  • Genere: Romanzo rosa
  • Formato: Cartaceo/E-book
  • Prezzo: €10,40 Cartaceo/€0,99 E-book
  • Pagine: 163
  • Lingua: Italiano

TRAMA:

Durante l’ultima sera di una vacanza a Parigi, la giovane americana Layla Silfrey viene derubata. Cellulare, portafogli, chiavi della stanza dell’ostello e biglietto aereo. Costretta e bloccata a Parigi, sarà il figlio dei proprietari dell’ostello, Aleksej, a prendersi cura di lei. Col passare dei giorni per Layla la città prende una forma completamente diversa, il ragazzo le farà scoprire la bellezza dell’eternità dell’arte, del clima passionevole e romantico che avvolge Parigi. Ma la città dell’amore ha piani ben diversi per Layla e Aleksej sembra nascondere un segreto… “In base alla persona con cui stai, anche il paesaggio abituale sembra diverso” Sull’autrice: Alice Gerini ha esordito nel genere rosa nel 2016 con il libro “La ragazza dei suoi sogni”, ambientato a Senigallia, sua città natale. Il mare e la musica sono le sue principali fonti di ispirazione.

ESTRATTO:

“Avevo la mia vita sotto controllo. Poi hai sorriso

RECENSIONE:

Layla, una donna giovane e carismatica in visita a Parigi con la sua migliore amica. Tutto sembra andare per il verso giusto, se non fosse che nell’ultima sera della loro vacanza viene derubata.

Completamente sola e senza un soldi, Layla sarà costretta ad affidarsi al figlio del proprietario dello stellò in cui alloggiava. Alex, dovrà prendersi cura di lei per due settimane, fino al successo volo disponibile per l’America.

Grazie a lui, Layla conoscerà un lato di Parigi che non era riuscita a vedere, troppo presa da se stessa. Ma se in queste due settimane, lei riuscisse a conoscere meglio anche se stessa? E cosa riuscirà a conoscere di Alex, scoprirà il suo segreto?

Ho letto questo libro, tutto d’un fiato. La trama mi è molto piaciuta, nonostante ci fossero dei punti da rivedere. Ciò, però, non riesci comunque a distogliere l’attenzione dalla storia.

Ho molto apprezzato la capacità dell’autrice di descrivere i lunghi. Per me, che non ho mai visitato Parigi, questo libro mi ha comunque permesso di poter vedere la città con i miei stessi occhi.

La lettura è scorrevole, e molto piacevole. Mi sento di consigliarvi questo libro. Soprattutto perché non implica particolare impegno nella lettera.


GIUDIZIO PERSONALE: ⭐️⭐️⭐️⭐️/5

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...