Recensione

Recensione “Prejudice” di Carola Rifino

  • Autore: Carola Rifino
  • Casa editrice: Indipendently publishing
  • Genere: Contemporanery romance
  • Formato: Cartaceo/E-book
  • Prezzo: €16,50 Cartaceo/ €1,99 E-book
  • Pagine: 615
  • Lingua: Italiano

TRAMA:

Vincere il bando Erasmus non è certo un’opportunità da perdere per Clotilde. Nonostante tutti continuino a ripeterle di non partire, lei ha deciso: riuscirà a chiudere la sua straripante valigia e salire sull’aereo che la porterà ad Amsterdam. Cosa mai potrebbe succedere? Ha letto ogni guida turistica in circolazione, ha studiato i vocaboli base per la sopravvivenza e Mindy, la sua migliore amica dai tempi delle elementari, le ha offerto di stare da lei. Nulla può andare storto!Peccato che Mindy non le abbia parlato degli altri coinquilini, in particolare di Josh: il ragazzo insopportabile, che al momento del suo arrivo se ne sta sdraiato in boxer sul divano, con una canna tra le labbra e un’aria da sbruffone! Tra di loro è odio a prima vista. Mentre lei lo cataloga subito come un “Dongiovanni drogato”, lui la identifica come un’altra stupida principessa viziata; e di principesse Josh ne ha piene le scatole! Gli ricordano una vita che si è lasciato alle spalle, alla quale non ha intenzione di tornare. Vive ad Amsterdam con l’amica migliore che si possa desiderare, ha un lavoro che ama, i suoi allenamenti di boxe con Jereon, e Ares abita a pochi passi da lui.Una “Cenerentola” in soffitta non è certo nei suoi piani! Ma un pomeriggio tutto cambia. Una tisana allo zenzero e un gesto inaspettato, fanno sorgere mille dubbi nella testa di Josh.Se si fosse sbagliato? Se Clotilde non fosse una ragazzina capricciosa?In fondo la prima impressione non è sempre quella giusta!

ESTRATTO: «Cosa vuoi da me in realtà?» mi spiazzò, fissandomi. – Già Josh, cosa vuoi?! – Volevo baciarla, Cristo, non desideravo altro che prendere il suo viso tra le mani, sfiorarle quelle labbra rosate e perdermi in lei; ma contemporaneamente volevo togliermela dalla testa, alzarmi l’indomani con il mio cervello di nuovo funzionante. Volevo…«Tutto e niente» risposi, totalmente sincero, avvicinandomi lentamente verso le sue labbra. Forse la verità era tutt’altra… forse quello che realmente desideravo era fondere il tutto e il niente; volevo che lei potesse capire tutto di me senza chiedermi niente; perché non c’era più niente da capire a parte che iniziavo a bramare tutto di lei.

RECENSIONE:

Pregiudizi. Spesso ne siamo accecati, non vediamo oltre, o forse non vogliamo. La prima impressione è un parere da cui è difficile dissociarsi, difficile da scrollarsi di dosso. Ma spesso, la prima impressione non è sempre quella giusta, quella veritiera. Clotilde e Josh, sanno cosa significa esser accecati dai pregiudizi, provandolo sulla loro pelle.

Clotilde, una semplice ragazza di Roma, ha appena vinto il tanto desiderato bando Erasmus. Con la valigia stracolma, parte per Amsterdam, dove ad attenderla ci sarà la sua migliore amica, Mindy. Clotilde, però, non sa che nell’appartamento in cui dovrà vivere per i successivi 6 mesi, non sarà sola con Mindy, tutt’altro. Infatti, dovrà condividere l’appartamento con altre 3 persone: Heika, Jereon e Josh.

Tra Josh e Clotilde, non ci saranno esclusioni di colpi. Per lui, lei è una Cenerentola viziata, di quelle che lui tanto odia. Per lei, lui è una Dongiovanni drogato, il prototipo di ragazzo da cui si tiene prontamente distante.

Ecco, uno di quei libri che non si dimenticano, di quelli che porterai nel cuore per tutta la vita. Un romanzo contemporaneo, differente. Capace di toccare il cuore del lettore, e allo stesso tempo farlo riflettere. Un punto importante di questa storia, come vi ho accennato precedentemente, sono proprio i pregiudizi, a cui spesso facciamo affidamento per classificare una persona.

Le emozioni sono alla base di questo romanzo, così nitide da poter essere percepite. Per questo, ho molto apprezzato la capacità dell’autrice nel descrivere anche i più piccoli particolari, senza rendere la lettura monotona. Sono persino quasi riuscita a vedere con i miei stessi occhi, i luoghi da lei descritti.

La personalità dei protagonisti è stato uno dei tanti particolari che è riuscito a colpirmi. Anche in questo, ho percepito quanto questo libro sia stato ben elaborato, e quanto sia stata accurata la stesura.

Inoltre, riusciamo a conoscere nel dettaglio entrambi i punti di vista dei personaggi, altro particolare che ha reso la lettura di questo romanzo ancor più emozionante.

Nonostante l’elaborazione del libro, la lettura non risulterà “noiosa”. Come nel mio caso, dopo aver letto una pagina, sentivo la necessità di leggerne un’altra e così continuando, fino alle 5 del mattino. Un libro come pochi.

Non so voi, ma io non vedo l’ora di leggere il prossimo libro della serie.


  • GIUDIZIO PERSONALE: ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️/5
  • Annunci

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google photo

    Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    Connessione a %s...